Tour di Siena e Pisa

  1. siena-tour

Partenza dall’ Aeroporto di Roma-Fiumicino “Leonardo da Vinci” dove un autista Ncc a vostra completa disposizione vi condurrà in tour in due meravigliose città d’arte della Toscana: Siena e Pisa. Durante il percorso sull’autostrada A1 potrete far sosta per un coffee break in autogrill e poi proseguirete per Siena. Il viaggio avrà una durata di 2 ore e 40 minuti circa.

Siena si estende su tre colli al centro della Toscana tra i bacini fluviali dei fiumi Arbia, Elsa e Merse. Avvicinandovi alla città, che appare come una grande macchia color terracotta, scorgerete le mura medievali che la cingono. La strada che porta da Roma a Siena conduce a Porta Romana. Le altre porte d’ingresso dalle mura sono Porta Camollia verso Firenze e Porta S.Marco verso Grosseto.

Siena raggiunse il culmine dell’importanza nel 1260 con la vittoria di Montaperti, in cui sconfisse l’esercito fiorentino. Questo fatto storico molto importante per la città toscana è ricordato da Dante Alighieri nel X° Canto dell’ “Inferno”. Si dice che il Palio di Siena, la più importante manifestazione cittadina che ricorre il 16 Agosto (Palio dell’Assunta) ed il 2 Luglio (Palio in onore della Madonna di Provenzano) sia nato come festa di ringraziamento alla Vergine per la vittoria ottenuta.

Dopo un periodo di decadenza e di lotte intestine tra i signori della città, nel 1287 fu instaurato il Consiglio dei Nove, che governò fino al 1355. In tale periodo sorsero molti dei più importanti monumenti cittadini, che potrete ammirare soprattutto in Piazza del Campo, dove si corre il palio. Costruita proprio alla confluenza dei tre colli, la piazza ha una singolare forma a conchiglia ed un bellissimo pavimento in mattoni suddiviso in 9 spicchi, che partono da Palazzo Pubblico. Costruito tra il XIII ed il XIV secolo, esso è sede del Comune e del Museo Civico. I numerosi saloni all’interno sono mirabilmente affrescati dagli artisti della Scuola Senese: Duccio da Buoninsegna, Simone Martini (di cui si ricordano la “Maestà” e il “Guidoriccio da Fogliano” nella Sala del Mappamondo), Ambrogio e Piero Lorenzetti. Di fronte al Palazzo Pubblico è la Fonte Gaia, decorata con rilievi, copie degli originali scolpiti da Jacopo della Quercia e ora conservati nel Palazzo Pubblico. Sul lato destro di quest’ultimo si erge la maestosa Torre del Mangia, alta 102 metri. Passando dalla porta sul cortile del Podestà potrete salire in cima alla torre e da lì ammirare un magnifico panorama, la città ed i colli circostanti.

Da Piazza del Campo, passando per Via di Città e poi per Via Capitano arriverete in Piazza del Duomo. La Cattedrale (1150-1376) ha una splendida facciata in pietra rosa e verde in stile romanico-gotico fiorito. L’interno contiene importanti opere d’arte: statue di Michelangelo, di Bernini, di Donatello, oltre al Pulpito di Nicola e Giovanni Pisano, con l’aiuto di Arnolfo di Cambio. Il Campanile (1317- 1325) custodisce un’opera di eccezionale valore: il Fonte Battesimale decorato con formelle bronzee scolpite da Donatello, Ghiberti e Jacopo della Quercia.

All’ora di pranzo potrete gustare specialità gastronomiche senesi in un ristorante o un’osteria del centro, per poi ripartire in direzione di Pisa. Il trasferimento in auto avrà una durata di 2 ore circa.

Sarete subito condotti nel luogo più famoso di Pisa: Piazza dei Miracoli. Qui troverete il monumento simbolo della città, uno dei più importanti edifici artistici del mondo: la Torre di Pisa, che potrete visitare e da cui potrete ammirare la città dall’alto. Piazza dei Miracoli era il centro della vita religiosa cittadina, infatti racchiude oltre alla Torre Pendente ovvero il Campanile, il Duomo di Santa Maria dell’Assunta, il Battistero di San Giovanni Battista e il Camposanto Monumentale. Capolavoro dello stile romanico pisano, la Cattedrale (1064-1118) riccamente decorata ben rappresenta il prestigio raggiunto dall’antica Repubblica Marinara di Pisa nel XII secolo. All’interno il soffitto ligneo a cassettoni è dipinto con oro, mentre l’abside è arricchita da un grande mosaico con “Cristo in Maestà” completato con il volto di San Giovanni da Cimabue nel 1302 e miracolosamente sopravvissuto all’incendio del 1595. Degno di nota è il bellissimo pergamo (1302-1310) realizzato da Giovanni Pisano.

Il Battistero, iniziato a costruire nel 1152, è il più grande battistero d’Italia. All’interno potrete ammirare il fonte battesimale ottagonale, sormontato dalla statua di San Giovanni, di Guido Bigarelli da Como ed il pulpito scolpito da Nicola Pisano. Il Campo Santo è l’antico cimitero di Pisa, all’interno del quale sono conservati sarcofagi romani, statue, bassorilievi, tombe di personaggi illustri ed i celebri affreschi del “Trionfo della Morte” (1336 circa) di Buonamico Buffalmacco. Potrete continuare il vostro tour a Pisa, visitando Piazza dei Cavalieri, antica sede del potere civile, in cui troverete il Palazzo dell’Orologio con la celebre torre del Conte Ugolino, il Palazzo della Carovana, sede della Scuola Normale Superiore di Pisa, fondata da Napoleone nel 1810, la Chiesa dell’Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano ed altri edifici storici di grande importanza. Successivamente potrete percorrere l’antico Borgo Stretto fino a raggiungere i Lungarni ed il Ponte di Mezzo sotto cui scorre il fiume Arno. Attraversato il ponte, troverete le Logge dei Banchi, dove sono spesso allestiti eventi fieristici e mercatini gastronomici, dell’antiquariato, natalizi. Potrete continuare a fare shopping in Corso Italia e poi rientrare a Roma con l’auto o limousine noleggiata oppure pernottare a Pisa.

Ti consigliamo anche i nostri: Tour Vaticano   Tour Pompei   Tour Napoli   Tour Firenze   Tour Costiera Amalfitana   Noleggio con conducente Roma   Limousine Roma

Questi sono i Tours che eseguiamo con i nostri Tour Operator partner.

 

Prenota il Tour di Siena e Pisa
Posted in: