Tour di Ostia Antica

  1. ostia-antica

Partenza dall’Aeroporto di Roma-Fiumicino “Leonardo da Vinci” dove un autista Ncc a vostra completa disposizione vi attende per condurvi in tour a Ostia Antica alla scoperta delle origini della prima colonia romana.

Il complesso archeologico è situato a breve distanza dall’aeroporto, comunque se desiderate potrete fare una sosta in un bar della zona per un coffee break.

Ostia Antica, secondo la tradizione, fu fondata dal re Anco Marzio alla foce del Tevere, dove, come racconta il poeta Virgilio, sarebbe approdato Enea al suo arrivo da Troia. Gli studi archeologici, tuttavia, fanno risalire il primo insediamento alla fine del IV secolo a.C., dapprima soltanto nel Castrum (la cittadella), i cui resti in tufo sono ancora visibili. Colonia militare per la difesa dell’ingresso al fiume Tevere, Ostia Antica probabilmente fu fondata anche per lo sfruttamento delle saline. I suoi abitanti erano commercianti, armatori di navi, artigiani, operai addetti ai trasporti fluviali e terrestri. Numerosi erano gli stranieri, come testimoniato dalla presenza di santuari e templi dedicati a divinità orientali: persiane, frigie ed egizie. Sono stati ritrovati anche i resti di una sinagoga.

La zona scoperta è stata divisa in regiones, cinque quartieri e isolati comprendenti edifici pubblici o privati, civili e religiosi. Dalla biglietteria prendendo la Via Ostiense, che viene da Roma, si ha sulla sinistra un sepolcreto che si estende sulla parallela Via delle Tombe. I sepolcri sono di differenti forme ed epoche. Tra di esse è degna di nota la Tomba “degli Archetti” per le decorazioni e la straordinaria policromia.

Oltrepassata la Porta Romana, che si apre nelle mura siliane, troverete il Piazzale della Vittoria così chiamato per la scultura di Minerva (I sec. d.C.) che decora la porta stessa. Da qui inizia il Decumanus Maximus, principale arteria stradale dell’antica colonia. Questa è lunga più di un chilometro e conduce fino al mare. Subito a destra, troverete il Caseggiato del cane Monnus, che prende il nome dal mosaico marino qui ritrovato. Andando avanti, troverete i resti dei Magazzini Repubblicani, una vasta costruzione con botteghe. Nella parte settentrionale di questo grande edificio furono in seguito ricavate le Terme dei Cisiari, cioè dei carrettieri o vetturini, ritratti in un curioso mosaico eccezionalmente realistico.

Visiterete le Terme di Nettuno (II sec. d. C.), ornato con splendide decorazioni a mosaico ritraenti il dio del mare, ninfe e soggetti marini. Dietro alle terme si trova la Caserma dei Vigili del fuoco.

Proseguendo sul Decumano Massimo troverete il Teatro. Fondato all’epoca di Augusto ed ampliato sotto i Severi, nel 1927 l’antico spazio scenico è stato restaurato per darvi spettacoli classici. Continuando il vostro tour troverete i resti di horrea (granai), insulae (appartamenti), e sacelli (edicole). Vicino all’immenso Piazzale delle Corporazioni, in mezzo al quale s’innalza un tempio, troverete il Mitreo delle Sette Sfere (II sec. d. C.), tempietto dedicato al dio persiano del sole Mitra. Percorrendo Via dei Dipinti, arriverete al Museo Ostiense, in cui sono conservate sculture, pitture, mosaici ed interessanti oggetti d’uso e decorativi di epoca romana. Terminata la visita al museo, continuerete ad ammirare le splendide domus, le terme e le costruzioni religiose di Ostia Antica.

Da ricordare sono: l’Insula di Dioniso (fine del II sec. d. C.) e quella dell’Aquila, decorate con bellissimi mosaici e pitture; il grande Santuario (II-III sec. d.C.) o Campo della Magna Mater, dedicato alla divinità frigia Cibele; leTerme de Faro, il cui nome deriva dal mosaico dello spogliatoio in cui sono raffigurati pesci, mostri marini ed un gigantesco faro; infine il Caseggiato di Temistocle, singolare costruzione per la pianta e per le pitture, ed in cui fu trovata una scultura che ritraeva il celebre stratega.

In prossimità degli scavi archeologici si erge il Castello di Giulio II, progettato dal fiorentino Baccio Pontelli nel 1483 e realizzato anche ad opera dell’artista Giuliano da Sangallo. Di fronte al castello, sempre di epoca rinascimentale, è la Chiesa di S.Aurea, in cui è conservata un’iscrizione del V sec. d.C. in lode di Santa Monica, madre di S.Agostino.

Ritorno in aeroporto oppure pernottamento in hotel a Roma.

Ti consigliamo anche i nostri: Tour Vaticano   Tour Pompei   Tour Napoli   Tour Firenze   Tour Costiera Amalfitana   Noleggio con conducente Roma   Limousine Roma

Questi sono i Tours che eseguiamo con i nostri Tour Operator partner.

 

Prenota il Tour di Ostia Antica
Posted in: